Buono a Sapersi!

Ti piacciono i nostri articoli? Iscriviti per rimanere sempre aggiornato e scoprire quelli pensati apposta per te e la tua famiglia

I Codici Sconto

Accedi o Registrati per scoprire i codici sconto attivi per i tuoi acquisti online! 

I Buoni Sconto

Iscriviti subito per scaricare i Buoni Sconto disponibili sui tuoi prodotti preferiti! 

Tante Buone Ricette

Iscriviti per scoprire tante buone ricette che abbiamo pensato per le tue esigenze e quelle di tutta la tua famiglia!

Iscriviti a Buona La Vita

Tanti BUONI consigli e ricette pensate per te, insieme a tante promozioni e sconti per te e la tua famiglia!

Torna indietro
Consigli utili per lavorare da casa
Nuovo

Consigli utili per lavorare da casa

+ salute
Nuovo

La pandemia ha costretto molte persone a lavorare da casa per evitare uffici affollati, così come i mezzi di trasporto. La cosa positiva è che in questo modo si evitano traffico, code in macchina e ritardi, lavorare da casa infatti, offre molti vantaggi e permette di conciliare gli impegni professionali con quelli personali. Come tutte le cose, però, nasconde anche qualche insidia: si rischia per esempio di non rispettare più gli orari canonici dell’ufficio, di lavorare troppo o troppo poco perché distratti da altre mille cose. Che fare dunque? Ecco 5 consigli sul lavoro da casa con tutto quello che serva per gestire al meglio la giornata lavorativa, per aumentare la produttività e il benessere fisico e mentale. Compresi i 5 errori da non commettere.

Organizzare la propria postazione

A casa come in ufficio: il primo consiglio sul lavoro da casa è organizzare bene la propria postazione. Deve esserci tutto, dalla sedia ergonomica alla scrivania, al cestino per la carta e così via. Ma soprattutto deve essere a prova di privacy! La postazione deve essere isolata dal resto della casa e nessuno deve sentirsi in diritto di interrompere in qualsiasi momento per qualsiasi cosa. Del resto, nessuno penserebbe mai di chiamarvi al lavoro per dire: “ciao, sto uscendo”.

Consigli utili per lavorare da casa

Stabilire orari precisi

Utilizzare un tool per pianificare le attività in caso di lavoro da casa è la cosa migliore, per il resto la giornata deve essere scandita da orari precisi. Spazio-lavorativo e spazio-personale devono essere ben distinti e ben organizzati: quando entrate nella vostra postazione, entrate “fisicamente” al lavoro, quindi nessuna distrazione (no ai social, no alla lavatrice da controllare, no alla visita medica da prenotare).
Allo stesso modo, una volta terminato il lavoro o stabilito il momento della pausa, niente mail, niente messaggi sulla chat del lavoro. Stabilite una solida routine e suddividete la giornata nelle ore dedicate al lavoro e nelle ore dedicate a voi.

Fare attività fisica

Una volta stabilito l’orario di inizio e fine del lavoro in casa, fate attività fisica con regolarità. Lo spostamento casa-ufficio vi permetteva forse qualche passeggiata in più per arrivare alla fermata del treno o dell’autobus; se lavorate da casa stabilite orari precisi per fare una passeggiata di almeno mezz’ora al giorno. Un minimo di attività fisica è fondamentale per il benessere del nostro organismo, non solo per la linea!

Come prendersi cura di te

No all’isolamento

Il lavoro da casa può essere comodo per alcuni aspetti prettamente organizzativi, ma può nascondere insidie pericolose come il rischio di isolamento. Il consiglio quando si lavora sempre da casa è di non isolarsi, contattando colleghi e amici e non perdere occasione per incontri “de visu”.
Approfittatene per organizzare ogni tanto un aperitivo in casa o un brunch per scambiare opinioni o per vedere colleghi che altrimenti non vedreste.

Curare l’aspetto fisico

Il rischio più grande che si corre in caso di smart working? Rimanere in pigiama per tutta la giornata! Niente di più sbagliato. Imparate a prendervi cura di voi stessi, curando il vostro aspetto così come la vostra salute. Tutto si ripercuoterà sulla vostra autostima. La mattina lavatevi e vestitevi come per andare in ufficio, quindi stabilite pause per pasti salutari e per fare esercizio fisico. In poche parole, prendetevi cura di voi stessi perché questo si ripercuoterà anche sul vostro lavoro.

Come prendersi cura di te

Consigli per lavorare da casa: 5 errori da non fare

L’ultimo consiglio ricorda proprio un errore da non commettere quando si lavora da casa e cioè quello di trascurarsi. Lavorare da casa non significa abbrutirsi, quindi la mattina la prima cosa da fare è lavarsi, vestirsi e prepararsi come se si dovesse andare in ufficio.
Stessa cosa vale per l’ambiente in cui lavoriamo; se abbiamo organizzato una intera stanza a uso ufficio è bene che questa, come il resto della casa, venga regolarmente arieggiata e pulita. Non c’è niente di peggio che lavorare in un ambiente maleodorante o sporco.
Il terzo consiglio sul lavoro da casa riguarda le mail: meglio evitare di guardarle e leggerle al di fuori dell’orario prestabilito. Controllare continuamente la posta elettronica finirà per causare stress e tensione, perciò così come quando eravate abituati ad “uscire fisicamente” dall’ufficio, “uscite” dall’impegno lavorativo anche quando siete in smart working.
Al contrario, proprio perché teoricamente non siete controllati “a vista” da nessuno, non rinviate le cose da fare: finireste per accumulare lavoro ed essere poco produttivi.
Evitate di mescolare lavoro e vita personale. Quando si è concentrati sul lavoro, tutto il resto deve venire in secondo piano perché ne va della vostra produttività. Essere interrotti continuamente, infatti, fa perdere concentrazione e, alla lunga, anche lucidità. Siete in ufficio e quindi al lavoro: se avete stabilito orari ben precisi per le vostre pause, fate riferimento a queste per comunicare con gli altri.
Un ultimo errore da non fare è non prendersi cura degli strumenti di lavoro come smartphone e Pc. Fate anche attenzione alle vostre informazioni e ai dati sensibili, controllate sempre con chi condividete i dati e fate sempre il backup. Proteggete il vostro computer con un ottimo antivirus e fate sempre manutenzione: da lui dipende la qualità del vostro lavoro!
Infine, a metà tra un consiglio e un errore da non commettere, ricordate sempre di mantenere una comunicazione costante con i colleghi e con il datore di lavoro per far sì che il flusso del lavoro prosegua sempre costante e proficuo e, se possibile, mantenete sempre un paio di giorni a settimana di co-working.

Benvenuto su Buona La Vita,
iniziamo a conoscerci meglio
Siamo spiacenti ma il servizio è temporaneamente non disponibile! Torna presto a trovarci su Buona La Vita!
Attenzione
Per salvare i tuoi preferiti devi prima aver effettuato l’accesso:
Ricorda che per scaricare i buoni sconto va effettuata la registrazione a Buona la Vita.
Ricorda che per inserire il codice sconto va effettuata la registrazione a Buona la Vita.
Complimenti!
Ricorda che per inserire il codice sconto va effettuata la registrazione a Buona la Vita.
Ricorda che per inserire il codice sconto va effettuata la registrazione a Buona la Vita.