Buono a Sapersi!

Ti piacciono i nostri articoli? Iscriviti per rimanere sempre aggiornato e scoprire quelli pensati apposta per te e la tua famiglia

I Codici Sconto

Accedi o Registrati per scoprire i codici sconto attivi per i tuoi acquisti online! 

I Buoni Sconto

Iscriviti subito per scaricare i Buoni Sconto disponibili sui tuoi prodotti preferiti! 

Tante Buone Ricette

Iscriviti per scoprire tante buone ricette che abbiamo pensato per le tue esigenze e quelle di tutta la tua famiglia!

Iscriviti a Buona La Vita

Tanti BUONI consigli e ricette pensate per te, insieme a tante promozioni e sconti per te e la tua famiglia!

Torna indietro
Ragazza e ragazzo si guardano a San Valentino tra Baci Perugina e cuori rossi
Nuovo

12 idee per il menù di San Valentino perfetto

Nuovo

Nata per cristianizzare i riti romani dei Lupercalia, la festa di San Valentino è la ricorrenza che tutti gli innamorati aspettano. C’è chi sceglie di compiere gesti iconici come regalare fiori o lettere d’amore, chi semplicemente rende più lieta la giornata con sorprese a tema. C’è chi regala una classica scatola di Baci Perugina o il peluche Baci Perugina, chi si orienta verso cioccolateria divertente: avete mai provato a regalare un maxitubo di Smarties a San Valentino? È assicurato l’effetto wow. Tutti concordano con l’idea che uno dei modi più belli per festeggiare San Valentino è preparare una cena per due. Ognuno sceglie la propria tipologia.

Confezioni di Baci Perugina su sfondo blu
  • Intima: ovvero la classica cena a lume di candela che prevede un menu di San Valentino rigorosamente incentrato sul romanticismo. Addobbate la tavola con un colore rosso non troppo intenso e scegliete il vino preferito dal vostro amato. Come centro tavola potrete realizzare un cofanetto di cioccolatini, da mangiare con calma, se amate i gusti intensi provate gli After Eight o un sacchetto di Cioccomania Perugina. Per la cena, i più tradizionali porteranno in tavola tartine a forma di cuore, risotto al vino rosso, un filetto di carne o pesce legato in modo da formare un cuore, una torta al cioccolato. Quelli più innovativi si lasceranno ispirare dai gusti del proprio amore per creare un menu per San Valentino indimenticabile.
  • Divertente: per quelle coppie che fanno dei sorrisi il loro punto di forza. L’attenzione è tutta accordata all’aperitivo, il menu di San Valentino a casa è leggero e divertente. Se siete una coppia che ama i rompicapo potreste bendare il vostro partner e far indovinare gli ingredienti di ogni singola portata. O inventare una caccia al tesoro al termine della quale, ad essere messo in palio, potrebbe essere un oggetto prezioso, un astuccio di Cioccolatini assortiti Perugina Nero.
  • Collaborativa: quando c’è poco tempo, non si riesce a programmare tutto il menu per San Valentino in casa nei minimi dettagli. Siate furbi, comperate tutto il necessario per realizzare molti dei vostri piatti preferiti. Acquistate ingredienti freschi e golosi e decidete insieme cosa cucinare. Potrete indossare dei grembiuli a tema e dedicarvi insieme alla cena. Se non siete bravi pasticceri, stupite il vostro partner con cioccolatini assortiti, una scatola di Granellati Perugina Ricette Creative farà al caso vostro. La cena collaborativa è perfetta se amate fare le cose in coppia, più affiatati e innamorati che mai!
  • In grande stile: potreste aver scelto questo 14 febbraio come la data da ricordare. Quindi perché non festeggiarlo in grande stile? Studiate minuziosamente il menu scegliendo tra le portate che si possono preparare con largo anticipo. In questo modo potrete dedicare le ore immediatamente precedenti alla cena per preparare il vostro discorso o addirittura una proposta che non si può rifiutare. Buona fortuna e che vinca l’amore!

Qualunque sia la vostra tipologia di cena, lasciatevi ispirare da piatti semplici e gustosi che utilizzino i vostri ingredienti di stagione preferiti.

Antipasti per il menu di San Valentino

Iniziate da un antipasto goloso che sfrutti al meglio la bontà delle verdure, senza risultare banale. Provate con uno sformatino di pure ai funghi. Vi occorrono dei pirottini di alluminio o di silicone per infornare il Crempurè Buitoni al quale avrete aggiunto la salsa ai Funghi. Per il cuore, noi abbiamo scelto un cubo di mozzarella che in forno diventerà filante. Sostituitelo con la provola affumicata per un gusto ancora più dirompente o con un dado di gorgonzola piccante se non temete i sapori forti. Potete preparare gli sformati in anticipo e farli cuocere in forno durante il brindisi di benvenuto. In questo modo potrete farvi aiutare dal vostro partner ad impiattare l’antipasto.

Se invece cercate un antipasto friabile e vegetariano lasciatevi ispirare dallo strudel di asparagi e patate. La pasta sfoglia rettangolare è perfetta per questo utilizzo. In padella si saltano patate e i gambi degli asparagi appena lessati e, una volta freddo, il ripieno va a farcire il guscio friabile di pasta sfoglia. Potete ricavare un semplice strudel arrotolandolo su se stesso o scegliere di decorarlo con piccoli cuoricini per rimanere in tema menu di San Valentino.  

Primi piatti per la cena di San Valentino

Molto spesso come prima portata di un menu fatto in casa per San Valentino si preferisce un risotto, la cottura lenta e la versatilità di questo piatto lo rendono perfetto per un pasto in cui si cena senza fretta, godendo l’uno della presenza dell’altro. Il risotto al radicchio è uno dei più amati perché, oltre che avere un bel colore rosato, unisce un gusto intenso a una cremosità irresistibile. Una ricetta della tradizione con cui non si sbaglia mai.

Piatto di riso al radicchio su tavola bianca con accanto confezione di dado Maggi

C’è anche chi, preferendo la pasta all’uovo, vorrà orientarsi su una pasta al forno. Perché non puntare sulla morbidezza della ricotta da utilizzare come ripieno per una lasagnetta all’ortolana? Potete usare melanzane, peperoni e pomodori, oppure sostituirli con degli ortaggi di stagione come porri, zucca e broccoli romaneschi, da far saltare in padella fino a renderli croccanti e cremosi. Per un menu di San Valentino gourmet, puntate tutto sul cappuccino di topinambur e rosmarino. Niente a che vedere con la colazione però! Si tratta di una vellutata di questo ortaggio invernale: il topinambur ha la cremosità delle patate ma un sapore che ricorda quello del carciofo. Completate con delle bacche di pepe rosa o con un goccio di aceto balsamico per aggiungere sapidità e aromaticità. Non avete trovato questo ortaggio dal vostro fruttivendolo di fiducia? Non preoccupatevi, questa minestra di cavolfiore fa al caso vostro. Il gusto dolce del cavolo ben si sposa con la zucca in agrodolce. Tenetevi leggeri per un secondo piatto sostanzioso o se preferite una cena leggera passate ad una generosa fetta di dolce.

Secondi per la cena di San Valentino

Se il vostro partner  è  amante dei piatti tradizionali nel vostro menu di S. Valentino fatto in casa non potrà mancare il classico arrosto con le patate. Potete sceglierne uno di piccole dimensioni e utilizzare patate novelle con la buccia oppure realizzare dei cuori di patate duchessa, ricordate sempre di non sbarazzarvi del fondo di cottura ma di legarlo con un roux leggero per una salsa che renderà la vostra cena indimenticabile. Amanti del pesce? Allora preparate i cuori di filetto al cartoccio. Il merluzzo si cuocerà perfettamente all’interno del cartoccio e tutto il suo sapore e la sua consistenza saranno preservate. Se siete stanchi del solito contorno di patate, provate con delle cipolle borettane caramellate o delle carote arancioni, gialle e viola arrosto.

Dolci per San Valentino

Nel menu per San Valentino il dolce non può mancare. Noi suggeriamo di preparare una torta di piccole dimensioni o un dessert al bicchiere. Nel primo caso potrebbe avanzarne una fetta da consumare durante una colazione romantica il giorno successivo, nel secondo potrete preparare il dessert con largo anticipo e lasciarlo in frigo fino al momento del servizio. Se si tratta di una cena davvero speciale potrete voler portare in tavola un dolce memorabile: la naked cake è perfetta per lo scopo. Non occorrono grandi doti in pasticceria per realizzarla. Questo particolare tipo di dolce, infatti, non viene decorato e rimane in un certo qual modo nudo, da questa caratteristica prende il nome. Un cestino di frutti di bosco freschi sarà perfetto per la decorazione della superficie, intervallateli con qualche foglia di menta e qualche goccia di cioccolato fondente e completate il tutto con una spolverizzata di zucchero a velo.

Tavola vista dall’alto con cheesecake ai frutti di bosco, tazzine di caffè e confezione di latte condensato Nestlè

Se invece amate l’abbinamento tra cioccolato e frutta, accompagnate la torta al cioccolato con un sorbetto fatto in casa. Si tratta di una soluzione alternativa al classico abbinamento tra torta e gelato. In questo caso il sapore fresco e aromatico del sorbetto darà una nuova sfumatura a quello profondo del cioccolato. Gli appassionati del cioccolato bianco non sapranno resistere alla torta con cioccolato bianco e cocco.

Tavola vista dall’alto con torta cioccolato bianco e cocco e confezione di Nestlè Galak bianco

Vi consigliamo di versare l’impasto in uno stampo a forma di cuore e di decorare la superficie con cocco disidratato e, se amate la frutta esotica, un coulis di mango o frutto della passione. Re dei dolci in barattolo il tiramisù al cacao è sempre la scelta giusta per dire al vostro compagno Ti amo.

Benvenuto su Buona La Vita,
iniziamo a conoscerci meglio
Siamo spiacenti ma il servizio è temporaneamente non disponibile! Torna presto a trovarci su Buona La Vita!
Attenzione
Per salvare i tuoi preferiti devi prima aver effettuato l’accesso:
Ricorda che per scaricare i buoni sconto va effettuata la registrazione a Buona la Vita.
Ricorda che per inserire il codice sconto va effettuata la registrazione a Buona la Vita.
Complimenti!
Ricorda che per inserire il codice sconto va effettuata la registrazione a Buona la Vita.
Ricorda che per inserire il codice sconto va effettuata la registrazione a Buona la Vita.